Abbonamenti      La Rivista     Pubblicità e MediaKit      Segnalazione Location      Contatti     Inserisci Azienda      Login


Palazzo Victoria: a Verona un nuovo luxury hotel

  • timthumb.jpg
  • www.antoniopistillo.com_11DicVictoria_DSC2123_5_7_9_tonemapped.jpg
  • www.antoniopistillo.com_11DicVictoria_DSC2131_3_5_7_tonemapped.jpg
Marzo 2012: il nuovo luxury hotel firmato “Salviatino Collection” apre le sue porte nella storica città di Verona, dopo la chiusura per ristrutturazione in seguito all’acquisizione della proprietà da parte della MPg Hotels presieduta da Marcello Pigozzo. I lavori di ammodernamento, rigorosamente “Made in Italy”,  hanno conferito un valore aggiunto alla suddivisione degli spazi e alla valorizzazione dei reperti presenti all’interno della storica struttura. Il progetto porta la firma dello Studio Ars Progetto, in particolare dell’Architetto Alessandro Cesaraccio, e ha voluto tener conto dell’importante valore storico delle precedenti trasformazioni e delle preziose testimonianze, dai reperti d’epoca romana ai dipinti del ‘500. Hanno inoltre collaborato nomi noti come l’artigiano e filosofo della luce Rocco Este (sua la parte  illuminotecnica) e il pittore Alberto Zardini, è intervenuto personalmente in tutte le fasi di pittura dell’hotel. Affacciato sul Corso di Porta Borsari, prestigiosa via dello shopping a pochi passi dall’Arena, Palazzo Victoria è un edificio di particolare valore storico che si propone di offrire una nuova concezione di lusso. Realizzato intorno alle rovine romane e ai reperti storici medievali e classici attentamente preservati, mira a diventare uno dei punti di riferimento  più significativi della città. L’hotel è composto da 70 ampie camere di diverse tipologie, dalla classica alla Victoria Suite  passando per le varie Deluxe, Grand Deluxe e Junior Suite. Tutte vantano soffitti affrescati originali del XV/XVI secolo, e ogni particolare è stato progettato per essere incorporato e diventare un tutt’uno con i decori unici e le caratteristiche storiche dell’hotel; l’antica mobilia in mogano, le stoffe cucite da pazienti mani e gli affreschi sono il frutto di un lavoro artigianale prezioso e attento alla cura del dettaglio, che incontra la modernità italiana dando vita a un ambiente raffinato ma piacevole dove convivono arte, tradizione e cultura. La Lobby Lounge, con i divani di Gaetano Pesce e le poltroncine dello storico brand italiano Gavina, è un insieme di spazi multifunzionali come il Bar e Cafè, il Wine Bar e Champagnerie e l’area relax. un perfetto luogo d’incontro aperto a tutti, una piazza alternativa nella città di Verona. Tra le novità, al posto della vecchia cupola di vetro, uno schermo a forma di tronco piramidale che proietta immagini e contenuti multimediali; nella prestigiosa “dinner room” l’artigiano del ferro Simone Scapini ha creato il camino sospeso “Segnali di Fumo”: 3 metri di lame di ferro plasmate a mano, insieme ad altre 64 lame che, lavorate con il fuoco, sono state trasformate in un avvolgente fascio con all’interno la fiamma che scalda l’ambiente. A Palazzo Victoria troviamo inoltre la fitness room, la sala meeting e il giardino interno che illumina di luce naturale gli ambienti dell’hotel e funge da rilassante salotto verde all’aperto, circondato da colonne. A giugno 2012 aprirà le sue porte la brasserie “Borsari 36”, il nuovo food concept che rappresenterà un nuovo modo di vivere la città, offrendo il top della genuinità e della tradizione culinaria italiana rivisitata e modernizzata: divertente e accessibile a tutti, sarà aperta tutto il giorno, da colazione a cena.

Tag:






Attenzione !!! se sei abbonato alla rivista per accedere allo sfogliatore

clicca qui


Login area riservata Aziende






Recupero Password

Inserisci inditizzo e-mail



Facebook fan pop up

Clicca subito Mi Piace per avere accesso a tutte le promozioni riservate ai Fans.